Comprendiamo il vostro stupore, che, all’inizio, abbiamo condiviso, ma poi abbiamo scoperto le mille qualità del cartone come materiale d’arredamento: ecosostenibile ed economico, personalizzabile con disegni e intarsi e per nulla nocivo, a differenza di altri materiali.

Per realizzare arredi e mobili in cartone, si utilizzano alcuni tipi di cartone ad alta resistenza, il cartone ondulato, materiale fonoassorbente realizzato incollando tra loro da 2 a 7 strati di cartone, il cartone alveolare, ad elevata resistenza alla pressione e se pur di forte spessore dotato di incredibile leggerezza.

Ci sono poi i tubi in cartone a spirale, dotati di resistenza al fuoco, realizzati con una forte percentuale di fibra riciclata, e i pannelli-sandwich a nido d’ape, in fibra di carta riciclata al 100%, costituiti da una struttura a nido d’ape chiusa tra due fogli mediante una colla organica.

Se avete dei dubbi circa la resistenza di questi mobili, quindi, niente paura: i cartoni di prima qualità sono in grado di reggere pesi elevati, alcune sedie sostengono pesi fino a 2 quintali!